Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

La Camera di commercio di Piacenza in linea con la strategia nazionale “Piano Nazionale Impresa 4.0” ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale”, al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese, di tutti i settori economici. Punto Impresa Digitale intende supportare le imprese che abbiano sostenuto una spesa minima di €2.000 con contributi a fondo perduto (voucher) di importo massimo di €3.000.

Il contributo riconoscibile sarà pari al 50% dei costi ammissibili ed effettivamente sostenuti. Le risorse complessivamente stanziate a disposizione dei soggetti beneficiati ammontano a €30.000. Il voucher è utilizzabile per finanziare servizi di formazione e consulenza (spese ammissibili per formazione max 50% di quelle sostenute):

  • Soluzioni per la manifattura avanzata
  • Manifattura additiva
  • Realtà aumentata e virtual reality
  • Simulazione
  • Integrazione verticale e orizzontale
  • Big data Analytics
  • Industrial internet e IoT
  • Cloud
  • Cybersicurezza e business continuity

Il voucher è utilizzabile per finanziare servizi di sola consulenza:

  • Sistemi di e-commerce
  • Sistemi di pagamento mobile e/o via internet
  • Sistemi di EDI, electronic data interchange
  • Geolocalizzazione
  • Sistemi informativi e gestionali (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM etc.)
  • Tecnologie per l’in-store customer experience
  • RFID, barcode, sistemi di tracking
  • System integration applicata all’automazione dei processi

La formazione può essere erogata esclusivamente da Agenzie formative accreditate dalle Regioni, Università e Scuole di Alta Formazione italiane in possesso del riconoscimento del MIUR, Centri di trasferimento tecnologico su tematiche Industria 4.0 come definiti dal Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico del 22 maggio 2017.

La consulenza può essere fornita esclusivamente da Università ed Enti Pubblici di Ricerca Italiani, Centri per l’Innovazione e Laboratori di Ricerca accreditati della Rete Alta Tecnologia dell’Emilia Romagna, Centri di trasferimento tecnologico su tematiche Industria 4.0 come definiti dal Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico del 22 maggio 2017.

Le domande potranno essere presentate esclusivamente tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) alla casella di posta dell’ente Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., a partire dalle ore 08.00 del 26 febbraio 2018 e fino alle ore 21.00 del 12 marzo 2018. L’ordine di precedenza nella graduatoria è determinato dall’ordine cronologico di ricezione della domanda, attestato dalla data e ora di ricezione della PEC.

Le spese devono essere sostenute a partire dalla data di pubblicazione del Bando fino al 180 giorno successivo alla data di approvazione della Determinazione di approvazione delle graduatorie delle domande ammesse al contributo.

Per maggiori dettagli potete rivolgervi al nostro Ufficio Credito CNA, ai recapiti sotto indicati
CNA Servizi – Consulenze Piacenza srl
Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa
Via Federico Coppalati n. 10, 29122 Piacenza (PC)
Tel. 0523/572220 – fax 0523/645325
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.