Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Nel pieno di una crisi economica di cui non si intravede la fine, Cna Piacenza continua a progettare iniziative per cercare di offrire opportunità di lavoro al sistema produttivo composto da artigiani e piccoli e medi imprenditori. L'ultima, in ordine di tempo, riguarda il comparto edilizio, delle costruzioni e degli impiantisti, sicuramente l'ambito più penalizzato dall'attuale congiuntura negativa. Proprio per questo Cna Piacenza ha organizzato tre incontri dal titolo "Le detrazioni fiscali per interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica degli edifici. Opportunità per le imprese e la comunità". Tre incontri organizzati con la collaborazione dei Comuni di Fiorenzuola e di Castelsangiovanni con l'Ordine provinciale degli Ingegneri e con il patrocinio del Comune di Piacenza. «Abbiamo raccolto un suggerimento che ci era stato offerto dal prefetto in occasione della nostra assemblea - precisa il presidente provinciale di Cna, Dario COSTANTINI - che aveva voluto sottolineare l'importanza delle detrazioni fiscali. Un invito che oggi rivolgiamo non soltanto agli addetti ai lavori, che hanno quindi un'occasione in più per far ripartire il comparto delle costruzioni e degli impianti, ma anche a tutti quei cittadini desiderosi di conoscere meglio la normativa sulle detrazioni legate alle ristrutturazioni». Il primo incontro è in programma domani, alle 20,30, all'auditorium S. Giovanni di Fiorenzuola. Relatori saranno l'assessore Augusto Bottioni, la responsabile fiscale di Cna Piacenza, Patrizia Ofidiani, e Giuseppe Pighi in rappresentanza dell'Ordine provinciale degli Ingegneri. Il secondo incontro si svolgerà lunedì 25, alle 20.30, al Centro culturale di Castelsangiovanni e vedrà al tavolo dei relatori Silvano Gallerati, responsabile dello Sportello unico edilizia e pianificazione urbanistica del Comune di Castelsangiovanni, Patrizia Ofidiani di Cna e Alberto Pini dell'Ordine provinciale degli Ingegneri. Il terzo incontro si svolgerà martedì 4 dicembre, alle 20,30, alla sala riunioni di Cna Piacenza, in via Coppalati 10, e si avvarrà dei contributi di Taziano Giannessi, dirigente operativo del settore riqualificazione e sviluppo del territorio del Comune di Piacenza, di Patrizia Ofidiani e di Claudio Guagnini (Ordine degli Ingegneri).

Libertà del 17/11/2013