NEWS

Fondo Starter: supporto alle nuove imprese

Il Fondo Starter è un fondo rotativo di finanza agevolata a compartecipazione privata, finalizzato all’erogazione di prestiti a tasso agevolato a favore delle nuove imprese (iscritte al Registro Imprese da non più’ di 5 anni).

Beneficiari

Piccole imprese (massimo 50 dipendenti e 10 milioni di fatturato o totale di bilancio) che:

  • abbiano localizzazione produttiva in cui si realizza l’investimento in Emilia Romagna.

  • siano attive ed iscritte al registro delle imprese da non più di 5 anni dalla data di presentazione della domanda.

  • abbiano l’attività principale compresa nelle sezioni della classificazione delle attività economiche (ATECO 2007) di seguito elencate: Sezione B, C, D, E, F, G, H, I, J, L, M, N, P, Q, R, S.

  • non risultino “imprese in difficoltà” ai sensi degli orientamenti comunitari.

Spese ammissibili

Gli investimenti devono essere finalizzati a innovazione produttiva e di servizio; sviluppo organizzativo; messa a punto di prodotti e servizi; consolidamento e creazione di nuova occupazione; introduzione ed uso efficace di strumenti ICT. Sono ammissibili le seguenti tipologie di spese:

  • Interventi su immobili strumentali: ampliamento e/o ristrutturazione, opere edili funzionali al progetto.

  • Acquisto ed installazione, adeguamento di macchinari, impianti, attrezzature, hardware, software.

  • Acquisizione di brevetti, licenze, marchi e avviamento.

  • Consulenze tecnico/specialistiche funzionali al progetto di investimento.

  • Spese per partecipazione a fiere ed interventi promozionali;

  • Spese del personale adibito al progetto utili ai fini della preparazione dell’intervento in domanda.

  • Materiale e scorte.

  • Spese locazione dei locali adibito ad attività (risultante da visura come sede principale/unità locale).

  • Spese per la produzione di documentazione tecnica necessaria per la presentazione della domanda (redazione del business plan).

Le voci di spesa relative a consulenze, personale, materiali e scorte, spese di locazione e spese per la produzione di documentazione tecnica necessaria per la presentazione della domanda non potranno comunque superare complessivamente il 50% del finanziamento richiesto.

L’investimento dovrà essere avviato successivamente alla data di presentazione della domanda e terminato entro 12 mesi dalla data di concessione. Le imprese potranno eventualmente inoltrare richieste di proroga del termine ultimo entro il quale realizzare il progetto e presentare la rendicontazione, in seguito all’emergenza Covid-19, il termine di proroga non potrà comunque superare i 4 mesi.

Entità del contributo

Si tratta di un finanziamento, nella forma tecnica di mutuo chirografario e con durata compresa tra i 36 e i 96 mesi (incluso un preammortamento massimo di 12 mesi) a tasso agevolato con
provvista mista, composto nel seguente modo:

  • Il 70% del finanziamento deriva dalle risorse pubbliche del fondo Por Fesr 2014-2020, e viene applicato un tasso di interesse pari allo 0,00%.

  • Il restante 30% del finanziamento deriva da risorse messe a disposizione dagli istituti di credito convenzionati e viene applicato un tasso di interesse pari all’Euribor 6 mesi più uno spread massimo del 4,75%.

L’importo dei finanziamenti dovrà essere compreso tra un minimo di € 20.000 ed un massimo di € 300.000, a copertura del 100% del progetto ammesso.

Termini e procedure di presentazione

La domanda potrà essere presentata, nel periodo di apertura dello sportello dal 25 giugno 2020 alle ore 13 del 15 settembre 2020 salvo preventivo esaurimento delle risorse disponibili.

Importante:  alla richiesta di agevolazione dovrà essere allegata la delibera della banca.

Per maggiori informazioni:
credito@cnapc.it

Barbara Villaggi 0523/572222


Ultimi Articoli

Bando voucher digitali per acquisto di beni, servizi, consulenza e formazione sulle tecnologie I4.0 - Anno 2020

Bando voucher digitali per acquisto di beni, servizi, consulenza e formazione sulle tecnologie I4.0 - Anno 2020

Leave review
Il bando - approvato con Delibera di Giunta camerale n. 49 del 16/07/2020 - si rivolge alle micro, piccole e medie imprese (in breve MPMI) con l'obiet...
Read More
L’Albo Gestori Ambientali ricorda a tutte le imprese iscritte in cat. 2-bis che, come previsto dalla normativa vigente, la durata dell’iscrizione è decennale.

Rinnovo iscrizioni categoria 2 bis

Leave review
L’Albo Gestori Ambientali ricorda a tutte le imprese iscritte in cat. 2-bis che, come previsto dalla normativa vigente, la durata dell’iscrizione è de...
Read More
CNA:

CNA: "Soddisfazione per il credito d'imposta sulla sanificazione degli ambienti di lavoro e sull'acquisto dei dispositivi di protezione"

Leave review
Read More
Ammortizzatori sociali CNA: “Il Governo trasferisca al Fondo di solidarietà Fsba le risorse già stanziate. Ottocentomila lavoratori ancora aspettano la retribuzione di aprile. E si allunghi il periodo di sostegno al reddito”

Ammortizzatori sociali CNA: “Il Governo trasferisca al Fondo di solidarietà Fsba le risorse già stanziate. Ottocentomila lavoratori ancora aspettano la retribuzione di aprile. E si allunghi il periodo di sostegno al reddito”

Leave review
CNA lancia un appello al Governo: trasferisca immediatamente e interamente le risorse stanziate per il sostegno al reddito dei lavoratori dell’artigia...
Read More
Fondo Energia: promozione della Low Carbon Economy “riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas” nei territori e nel sistema produttivo

Fondo Energia: promozione della Low Carbon Economy “riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas” nei territori e nel sistema produttivo

Leave review
La Regione Emilia-Romagna, tramite il Fondo Energia, prevede finanziamenti a tasso agevolato.La finalità di questa misura è la riduzione dei consumi...
Read More
Fondo Starter: supporto alle nuove imprese

Fondo Starter: supporto alle nuove imprese

Leave review
Il Fondo Starter è un fondo rotativo di finanza agevolata a compartecipazione privata, finalizzato all’erogazione di prestiti a tasso agevolato a favo...
Read More
CREDITO D’IMPOSTA SUI PAGAMENTI ELETTRONICI DAL 01/07/2020

CREDITO D’IMPOSTA SUI PAGAMENTI ELETTRONICI DALL' 01/07/2020

Leave review
Entra in vigore dall' 01/07/2020 il credito d’imposta del 30% dei costi addebitati per i pagamenti effettuati tramite carte di credito, bancomat e car...
Read More
DALL' 01/07/2020 NUOVO LIMITE ALL’UTILIZZO DEL CONTANTE

DALL' 01/07/2020 NUOVO LIMITE ALL’UTILIZZO DEL CONTANTE

Leave review
Dall’ 01/07/2020 il limite di utilizzo del contante scenderà dagli attuali € 2.999 alla soglia di € 1.999.
Read More