NEWS

Iren Ambiente in cattedra in CNA su gestione e trattamento dei rifiuti

fermini agosti gambazza tagliafichiL’Italia, nell’ambito dell’Unione Europea, è il Paese che detiene il non invidiabile primato per i nume-rosi adempimenti burocratici posti a carico di chi fa impresa e produce beni e servizi. Tra questi, ci sono anche quelli relativi alla gestione e al trattamento dei rifiuti originati si dall’attività produttiva all’interno di aziende e uffici. Per fare il punto della situazione e cercare di far luce su un settore caratterizzato da normative non sempre di facile interpretazione, CNA Piacenza ha organizzato un seminario informativo, intitolato “Adempimenti gestione rifiuti”, che ha visto al tavolo dei relatori - introdotti dal Direttore di CNA Pia-cenza, Enrica Gambazza, e dalla Responsabile di CNA Ambiente e sicurezza Giuseppina Tagliafi-chi - Valter Agosti e Luca Fermini di Iren Ambiente. “La prima cosa da fare - hanno evidenziato i tecnici di Iren - è quella di procedere alla codificazione e alla classificazione di un rifiuto, operazione che può essere fatta analizzando le schede tecniche delle materie utilizzate per generare il prodotto da cui il rifiuto stesso è derivato. Questo processo permette di assegnare al rifiuto un Codice Cer e quindi di classificarlo come “pericoloso assoluto”, “non pericoloso in assoluto” oppure “speculare”. In base a tale classificazione va allestito il cosiddet-to deposito temporaneo all’interno dell’azienda, dove i rifiuti saranno suddivisi, appunto, per tipologia prima della loro raccolta da parte di chi si occuperà delle successive fasi di trasporto e di smalti-mento”. Prima di spostare l’attenzione sulle varie documentazioni necessarie per procedere alle fasi di tra-sporto e di smaltimento dei rifiuti, l’incontro si è animato attraverso l’analisi di casi pratici proposti dai numerosi artigiani e imprenditori presenti. “Anche la parte relativa alla documentazione ha molta importanza, perché le normative prevedono in quest’ottica vari adempimenti specifici per consentire la tracciabilità dei rifiuti. Il produttore di rifiuti infatti - hanno continuato i tecnici di Iren - ha l’obbligo di verificare le autorizzazioni non solo del tra-sportatore ma anche dell’impianto che si occuperà della successiva fase di recupero o di smalti-mento dei rifiuti. E’ prevista la compilazione di un formulario di identificazione dei rifiuti, compilato secondo le indicazioni previste dalle attuali normative, ma anche, a seconda delle tipologie delle at-tività produttive, di un registro di carico-scarico che deve contenere le indicazioni relative alle carat-teristiche qualitative e quantitative dei rifiuti”. Nel corso dell’incontro è stato anche ricordato il nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti 2.0 che, pro-babilmente dal prossimo anno, sostituirà il Sistri definitivamente abrogato nei mesi scorsi.

Ufficio Stampa CNA Piacenza 16/05/2019

Ultimi Articoli

Cala la pressione fiscale sulle piccole imprese artigiane. Piacenza migliora ma resta quasi in fondo alla classifica. Si finisce di pagare le tasse il 7 agosto

Cala la pressione fiscale sulle piccole imprese artigiane. Piacenza migliora ma resta quasi in fondo alla classifica. Si finisce di pagare le tasse il 7 agosto

Leave review
La pressione fiscale complessiva a carico delle piccole e medie imprese artigiane ita-liane (Total tax rate) cala finalmente, anche se continua a rima...
Read More
CNA Piacenza celebra il 50° anniversario con una donazione di 5.000 euro al Centro Salute Donna

CNA Piacenza celebra il 50° anniversario con una donazione di 5.000 euro al Centro Salute Donna

Leave review
Piacenza, 16 settembre 2019 - Ha preso vita all’insegna della solidarietà e della beneficenza il primo evento organizzato da CNA Piacenza per celebrar...
Read More
INAIL - SERVIZI CIVA

INAIL - SERVIZI CIVA

Leave review
Si segnala che stanno arrivando dalla sede Inail le comunicazioni per la presa in carico delle richieste inviate tramite servizio CIVA quali:denuncia...
Read More
Corso patentino del Frigorista – FGAS

Corso patentino del Frigorista – FGAS

Leave review
Ecipar sta organizzando una nuova edizione del corso per il conseguimento del “patentino del frigorista”. Il corso sarà di 12 ore più l’esame finale p...
Read More
REMINDER – NUOVA SABATINI 2019 – A MAGGIO 2019 ANCORA IL 21% DI RISORSE DISPONIBILI

REMINDER – NUOVA SABATINI 2019 – A MAGGIO 2019 ANCORA IL 21% DI RISORSE DISPONIBILI

Leave review
Nuova Sabatini è l’agevolazione che sostiene gli investimenti effettuati dalle imprese per acquistare o acquisire in leasing macchinari, attrezzature,...
Read More
Bando Alternanza Scuola Lavoro – Camera di Commercio Piacenza – anno scolastico 2018 – 2019

Bando Alternanza Scuola Lavoro – Camera di Commercio Piacenza – anno scolastico 2018 – 2019

Leave review
La Camera di Commercio di Piacenza intende incentivare l’iscrizione delle imprese nel Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro, istituito dal...
Read More
Bando Turismo – prossima apertura

Bando Turismo – prossima apertura

Leave review
La Regione Emilia-Romagna concede fino a 1.500.000€ di contributi per finanziare progetti di riqualificazione, ristrutturazione e insediamento di str...
Read More
Bando per l’innovazione nel settore del commercio al dettaglio:

Bando per l’innovazione nel settore del commercio al dettaglio:

Leave review
Si è aperto lunedì 20 maggio il bando che concede agevolazioni alle imprese che attivano progetti di innovazione nel settore del commercio al dettagli...
Read More